• VENERDÌ 23 APRILE 2021 - S. Adalberto vescovo

Serie A, Bologna-Benevento 1-1: arriva la risposta della Strega con Nicolas Viola

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sannita.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sei punti nelle ultime 5 partite per i rossoblù di Mihajlovic contro i 2 dei giallorossi di mister Inzaghi. L’obiettivo per le due compagini resta ovviamente la salvezza.
All’andata vinse il Benevento con un gol di Gianluca Lapadula. I felsinei ci tengono dunque a ricambiare lo sgarbo: sarà una gara complicata per i giallorossi, orfani anche degli squalificati Improta e Ionita. FORMAZIONI – Sinisa Mihajlovic si affida alla formazione che ha battuto il Parma, ad eccezione di Svanberg squalificato, sostituito da Dominguez; in attacco ancora spazio a Skov Olsen titolare con Soriano, Sansone e Barrow. Inzaghi scioglie le riserve della vigilia inserendo Viola e Iago Falque dal primo minuto e a centrocampo rientra anche Hetemaj. Così in campo:
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Dominguez; Skov Olsen, Soriano, Sansone; Barrow
A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Hickey, Mbaye, De Silvestri, Antov, Poli, Baldursson, Juwara, Vignato, Palacio, Orsolini
Allenatore: Sinisa Mihajlovic
BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Iago Falque, Caprari; Lapadula.
A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Foulon, Pastina, Tello, Dabo, R. Insigne, Gaich, Di Serio, Moncini, Sau
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Davide Ghersini di Genova
Assistenti: Davide Imperiale di Genova e Mattia Scarpa di Reggio Emilia
Quarto Ufficiale: Simone Sozza di Seregno
Var: Daniele Orsato di Schio
Avar: Filippo Meli di Parma
RETI: 1′pt Sansone (Bo); 14′st Viola (Bn) CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 1’ Bologna in vantaggio con Sansone. Sul lancio di Schouten, Skov Olsen anticipa Glik e serve Barrow. Gran controllo in area dell’attaccante che si sbarazza di Tuia e serve sul secondo palo Sansone per il più semplice dei tap-in.
Al 14’ Occasione per il Benevento. Danilo si fa intercettare il rinvio da Viola che si invola verso la porta avversaria ma il suo diagonale è largo e termina sul fondo.
Al 15’ Palo del Benevento con Caprari. L’esterno offensivo del Benevento si libera al limite per il tiro, ma è sfortunatissimo: la palla sbatte sulla parte interna del montante ma non entra.
Al 33’ Buona azione in ripartenza del Benevento con Schiattarella che serve Caprari, il cui tiro è bloccato da Skorupski.
Al 40’ Barrow pesca tutto solo Sansone sulla sinistra ma il suo colpo di testa in tuffo non inquadra lo specchio.
Al 41’ Viola tenta la conclusione dalla lunga distanza: palla alta.
Al 42’ Replica il Bologna con una botta di esterno destro di Tomiyasu, la sfera sibila il sette.
Al 45’ Concesso un minuto di recupero.
Al 46’ Termina qui il primo tempo. Il Bologna chiude in vantaggio. La reazione del Benevento c’è stata ma non ha prodotto il pareggio. SECONDO TEMPO
Al 2’ Bologna vicino al raddoppio. Barrow serve tutto solo Sansone, sembra la fotocopia del gol del primo tempo, ma fortunatamente questa volta c’è l’intervento di Depaoli.
Al 3’ Tuia perde palla in uscita contro Dominguez che serve Barrow la cui conclusione termina di un soffio sul fondo
Al 10’ Lapadula ci prova da posizione defilata all’interno dell’aria, ma il suo rasoterra è bloccato senza problemi da Skorupski.
Al 13’ Lapadula riceve palla in area da Barba, ma sul tiro a colpo sicuro a due passi da Skorupski c’è l’intervento deciso di un difensore.
Al 14’ Supergol di Viola che sull’uscita difettosa di Skorupski spedisce in rete con un gran colpo di tacco. Condividi/Salva



Sannioportale.it