• DOMENICA 9 MAGGIO 2021 - S. Pacomio abate

Serie A, Benevento-Sassuolo 0-1: 68? al Vigorito vince il Sassuolo dell’ex De Zerbi.

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sannita.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Tutto pronto per il posticipo tra BEnevento e Sassuolo. Gara importante per i giallorossi che dopo la sconfitta del Cagliari potrebbe allungare in maniera decisa verso la salvezza. Sarà necessario, però, vincere.
FORMAZIONI – Mister Inzaghi schiera Sau dal primo minuto: parte dalla panchina Lapadula. Nel Sassuolo rientrano Ferrari e Magnanelli. Così in campo:
BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia (20’st Caprari), Glik, Barba; Depaoli, Hetemaj (11’st Letizia), Schiattarella (20’st Viola), Ionita, Improta; Gaich (31’st Iago Falque), Sau (11’st Lapadula).
A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Tello, Dabo, Insigne, Di Serio
Allenatore: Filippo Inzaghi
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (32’st Toljan), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos (32’st Rogerio); Magnanelli (23’st Obiang), Locatelli; Maxime Lopez (23’st Haraslin), Djuricic (36’st Chiriches), Boga; Raspadori.
A disposizione: Pegolo, Turati, Peluso, Karamoko, Oddei, Bourabia
Allenatore: Roberto De Zerbi
Arbitro: Valerio Marini di Roma 1
Assistenti: Nicola Carbone di Torino e Marco Trinchieri di Milano.
Quarto Ufficiale: Francesco Fourneau di Roma 1
Var: Gianpaolo Calvarese di Teramo
Avar: Alessandro Costanzo di Orvieto
RETI: 45’pt aut. Barba (B)
Ammoniti: 11’pt Ferrari (S); 10’st Tuia (B); 13’st Schiattarella (B); 19’st Magnanelli (S)
Angoli: 3-7
Fuorigioco: 2-0
Recupero: 0‘pt; ‘st CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 2’ Chance Benevento. Sul cross dalla sinistra di Hetemaj, botta al volo in perfetta coordinazione di Depaoli: sfera di un soffio sul fondo.
Al 7’ Replica del Sassuolo. Errore sulla trequarti di Barba, Muldur se ne va sulla destra e mette dentro per Lopez che da buona posizione calcia fuori.
Al 17’ Ammonito un membro dello staff di De Zerbi.
Al 20’ prolungato possesso palla dei neroverdi.
Al 22’ Dall’angolo di Raspadori, stacca Muldur ma la sfera termina alta sopra la traversa.
Al 27’ Sassuolo pericoloso. Rinvio corto di testa di Improta, palla recuperata da Djuricic che serve in area Locatelli, bravo a girarsi ma poco fortunato nella conclusione: il tiro sibila il montante alla sinistra di Montipò.
Al 32’ Ammonito anche un membro dello staff di Inzaghi.
Al 37’ Ci prova dai 35 metri Locatelli: tiro centrale, blocca Montipò.
Al 45’ Sassuolo in vantaggio. Boga si invola da solo in area, e con un tocco sotto scavalca Montipò, ma il quello decisivo è di Barba che mette nella propria porta.
Gol proprio sul duplice fischio. Una beffa per il Benevento che aveva mantenuto bene le posizioni in campo. SECONDO TEMPO
Al 1’ Iniziata la ripresa, nessun cambio nelle due squadre.
Al 4’ Altro slalom di Boga, costretto al fallo Depaoli.
Al 6’ Splendida palla di Raspadori in verticale per Boga, costretto a una uscita disperata Montipò cghe con l’aiuto di Tuia riesce ad allontanare il pericolo. Ma che rischio sull’imbucata del numero 18 neroverde.
Al 12’ Occasione Benevento con Lapadula, ma la rasoiata dell’attaccante giallorosso viene respinta da Consigli. C’era però fuorigioco dello stesso Lapadula.
Al 16’ Bella trama del Sassuolo con Muldur che serve Raspadori la cui conclusione è bloccata a terra da Montipò.
Al 18’ Schiattarella recupera una buona palla a centrocampo e innesca Lapadula sulla destra lento nel servire Gaich in mezzo a l’area e l’azione sfuma.
Al 23’ Sfiora il raddoppio il Sassuolo con una botta da dentro l’area di Boga che sbatte sotto la traversa.
Al 25’ Muldur mette dentro dalla destra per Djuricic che spara clamorosamente alto.
Al 26’ Altra chance per Lapadula ma il suo diagonale non è troppo angolato e Consiglio può neutralizzare senza problemi.
Al 27’ Sinistro potente di Gaich sul primo palo, mette in angolo Consigli.
Al 29’ Ripartenza Sassuolo con Djuric che stavolta libera al tiro Muldur: palla alta.
Al 35’ Ancora un tiro a giro di Boga dai 16 metri: blocca Montipò.
Al 41’ Erroraccio di Iago Falque a centrocampo che innesca Raspadori che solo davanti a Montipò calcia clamorosamente fuori.
Al 43’ Sulla botta da fuori di Depaoli, si immola Chiriches che mette in angolo.
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Al 48’ Forcing del Benevento ma Consigli arriva prima su un colo di testa ravvicinato di Glik e poi di Caprari
Al 49’ Termina qui. Vince il Sassuolo. Il forcing finale del Benevento non frutta il pareggio, un super Consigli blinda la porta. Edoardo Porcaro Condividi/Salva



Sannioportale.it