• SABATO 4 LUGLIO 2020 - S. Ulderico vescovo

Benevento, 5 giovani napoletani denunciati dalla Polizia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sannita.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Anche in questo periodo di emergenza sanitaria prosegue incessante, grazie all’impulso ed ai servizi disposti dal Questore Luigi Bonagura, l’attività dei poliziotti della Questura Di Benevento, al fine di combattere specifiche fenomenologie di criminalità diffusa e di illegalità con particolare riferimento al fenomeno dei furti in abitazione. Nella serata di ieri venivano intercettati, nella immediata periferia del capoluogo, a bordo di un’autovettura cinque venticinquenni, provenienti dal napoletano, colpiti da svariati precedenti penali in materia di reati contro il patrimonio e specializzati in furti in abitazioni. Gli immediati accertamenti esperiti dagli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, permettevano di rinvenire – a bordo del veicolo – vari attrezzi atti allo scasso, utilizzati per accedere nelle abitazione e chiavi alterate utili al furto di veicoli. Le persone in questione venivano segnalate alla locale Procura per la violazione dell’articolo 707 del codice penale cioè per “possesso di ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli”. I cinque sono stati, altresì, segnalati alla locale Divisione Anticrimine per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Benevento. La Questura di Benevento rinnova l’invito a tutta la cittadinanza di segnalare, ai numeri di emergenza, la presenza di auto e di persone che possono destare sospetto. Condividi/Salva



Sannioportale.it