• GIOVEDÌ 2 FEBBRAIO 2023 - S. Lorenzo vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ispazio.net a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Test alimentatore MagSafe: iPhone 14 Pro Max vs 13 Pro Max

Test alimentatore MagSafe: iPhone 14 Pro Max vs 13 Pro Max Apple ha introdotto la tecnologia MagSafe con l’iPhone 12 nel 2020, che funziona non solo come un modo più intelligente per collegare gli accessori all’iPhone, ma anche come soluzione di ricarica wireless. Adesso il canale YouTube ChargerLAB ha effettuato alcuni test per capire se ci sono miglioramenti delle prestazioni quando si utilizza l’alimentatore Magsafe con iPhone 14 Pro Max rispetto al 13 Pro Max. Tecnicamente, non è cambiato molto nella tecnologia MagSafe dall’iPhone 12. Tuttavia, ChargerLAB ha potuto osservare che i nuovi iPhone possono effettivamente sfruttare il l’alimentatore MagSafe in modo più efficiente. I test sono stati condotti con l’alimentatore MagSafe di Apple con firmware 247.0.0.0. Nei test, ChargerLAB ha misurato la quantità di energia trasmessa durante la ricarica, i picchi di potenza e il tempo necessario per ricaricare completamente il dispositivo. Ancora una volta, anche se di poco, ci sono alcune differenze interessanti nei risultati ottenuti con iPhone 14 Pro Max rispetto ad iPhone 13 Pro Max. Ad esempio, iPhone 14 Pro Max è stato in grado di mantenere la velocità di ricarica tra 16 W e 19 W per un tempo più lungo rispetto a iPhone 13 Pro Max. Dopo 44 minuti di ricarica, la velocità di ricarica utilizzando il caricabatterie MagSafe su iPhone 13 Pro Max è diminuita in modo significativo, mentre su iPhone 14 Pro Max ci sono voluti un’ora e quattro minuti. Al termine dei test, iPhone 14 Pro Max ha raggiunto il 100% di carica in 2 ore e 18 minuti, mentre iPhone 13 Pro Max ha impiegato 2 ore e 26 minuti per raggiungere il 100%. La differenza non è così significativa, ma chi cerca una ricarica rapida in una situazione di emergenza trarrà sicuramente vantaggio da iPhone 14 Pro Max, in quanto può raggiungere il 50% di autonomia della batteria in meno tempo rispetto al 13 Pro Max. Secondo ChargerLAB, la differenza nei risultati è probabilmente dovuta al sistema termico migliorato di iPhone 14 e iPhone 14 Pro. Poiché i nuovi telefoni impiegato più tempo per surriscaldarsi più a lungo, il sistema impiega anche più tempo per forzare MagSafe a ridurre la sua potenza.
Testi ed immagini Copyright Ispazio.net



Sannioportale.it