• MARTEDÌ 5 LUGLIO 2022 - S. Antonio Maria Zaccaria

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Windows 11 non sembra segnalare in modo corretto l'utilizzo della CPU

Professionisti, giocatori o semplici appassionati dagli occhi più attenti della media potrebbero aver notato un problema curioso che affligge Windows 11, il quale non rileverebbe correttamente il carico per la CPU dei software in esecuzione. L'anomalia è stata resa nota su Twitter tramite l'account del noto tool di capturing CapFrameX, che l'ha scoperta durante un test delle prestazioni di un Ryzen 7 5800X3D con Shadow of the Tomb Raider (SotTR). In una delle fasi di gioco più dispendiose in termini di risorse richieste, Windows 11 rileva un carico per la CPU insolitamente basso: solo per uno dei 16 thread viene segnalato il carico che ci si aspetterebbe, mentre tutti quanti gli altri, a fidarsi lo strumento di monitoraggio, non vengono utilizzati per più del 10% della loro massima capacità, un'ipotesi a dir poco improbabile. Nel tweet di segnalazione è stato allegato uno screenshot che documenta l'anomalia attraverso due sistemi di rilevazione diversi. Secondo CapFrameX il bug prescinde dal gioco e dall'app per le statistiche. Tuttavia un filo conduttore sembra esserci: sia CapFrameX che, probabilmente, HWiNFO utilizzano Event tracing for Windows (ETW), ed è possibile a questo punto che a generare la segnalazione errata sia proprio ETW. CapFrameX ha reso noto di aver utilizzato una macchina con la build 22621 beta di Windows 11. Chissà che la pezza non possa arrivare con l'atteso 22H2.


Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 199 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it