• VENERDÌ 9 DICEMBRE 2022 - S. Siro vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



SwiftKey abbandona iOS: fine supporto e via da App Store il 5 ottobre

Con uno stringato comunicato di appena tre righe, Microsoft ha annunciato la fine di SwiftKey su iOS. L'app sarà rimossa dall'App Store il 5 ottobre, e con questo l'azienda di Redmond - proprietaria dal 2016 - ne decreta anche la fine del supporto. "Grazie per essere stato un utente del nostro prodotto. Visita data.swiftkey.com per i dettagli su come gestire i tuoi dati". Chi non può fare a meno della tastiera dello swipe non deve disperare: se l'ha già installata sul suo iPhone continuerà ad averla fino a quando non deciderà di disinstallarla manualmente. Unico limite: l'app non sarà aggiornata, con tutti i contro che questo aspetto può avere in termini di prestazioni e sicurezza.

PERCHÉ?

Ma perché Microsoft ha deciso di eliminare in tutta fretta SwiftKey da iOS? La risposta ufficiale non c'è, certo che è particolare che improvvisamente, senza nemmeno troppo preavviso, venga eliminata l'app dall'App Store e contestualmente si interrompa anche il supporto tecnico. C'è chi dice che i problemi di SwiftKey sul sistema operativo di Apple fossero tali da impedirne il corretto funzionamento, c'è poi chi punta il dito contro l'assenza di aggiornamenti che non vengono rilasciati ormai da mesi - il più corposo, giusto per farsi capire, risale addirittura a giugno 2020 con il cambio di nome da SwiftKey a Microsoft SwiftKey...
Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, compralo al miglior prezzo da eBay a 597 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it