• MARTEDÌ 20 APRILE 2021 - S. Agnese da Montepulciano

Samsung e Mastercard lavorano su una carta con sensore di impronte integrato

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Samsung e Mastercard hanno annunciato una collaborazione finalizzata allo sviluppo di un sistema in grado di rendere più sicuri i pagamenti conservando però la priorità di minimizzare i contatti, che in tempo di pandemia non è solo una comodità addizionale ma una necessità vera e propria. Il risultato di questa partnership sarà una carta di credito con lettore di impronte digitali integrato: un'idea su cui Mastercard, che nel 2017 aveva presentato un prodotto simile, stava già lavorando, e che però a quanto pare solo l'apporto fornito dal colosso coreano può portare a compimento. Una soluzione simile consente di avere sempre a portata di mano - anzi, di dito - un sistema di autenticazione sicuro, senza però costringere l'utente ad interagire con dispositivi esterni, dal momento che il sensore biometrico per il riconoscimento dell'impronta sarà incluso sul corpo stesso della carta.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



Sannioportale.it