• DOMENICA 7 AGOSTO 2022 - S. Gaetano sacerdote

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Microsoft Defender impatta sulle prestazioni delle CPU Intel, ecco cosa fare

I colleghi di techpowerup hanno fatto una scoperta piuttosto curiosa e allo stesso tempo poco piacevole per quegli utenti che possiedono un processore Intel su piattaforma Windows. Molto attivo nel segmento delle utility per ottimizzare il sistema, il team di esperti ha rilevato che un bug presente in Windows Defender - il software di protezione preinstallato sul sistema operativo Microsoft - può impattare in modo importante sulle prestazioni dei processori Intel Core. Iniziamo subito dicendo che i processori affetti da questo problema di Defender sono gli Intel di 8a, 9a, 10a e 11a generazione desktop e laptop, mentre rimangono fuori al momento i modelli Alder Lake (Core 12a gen) e, come avrete intuito dal titolo, i prodotti AMD della serie Ryzen; quanto al software, il bug invece sarebbe presente sia su Windows 10 che su Windows 11. Dopo i primi sospetti, alcuni test più approfonditi hanno dimostrato che la presenza di questa falla porta in primis a un calo dell'effettiva frequenza di clock, questo anche quando il processore - si fa riferimento a un Core i9-10850K - è sotto carico; l'utilizzo inappropirato di risorse di Windows Defender porterebbe una CPU come il Core i9-10850K a perdere circa il 6% delle prestazioni, "tradotto in benchmark" si parla di circa 1.000 punti in un test come Cinebench R23.Il problema pare essere stato individuato nell'errata gestione dei contatori delle prestazioni delle CPU Intel e dei relativi livelli di privilegi; questi contatori - 7 in totale, di cui 3 fissi - sono una risorsa di sistema condivisa, quindi è possibile che altre applicazioni cerchino di accedervi, creando in alcuni casi anche dei conflitti.


Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Tech Jungle a 555 euro oppure da eBay a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it