• MARTEDÌ 28 GIUGNO 2022 - S. Marcella martire

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Meta fa chiarezza sull'uso dei dati degli utenti Facebook per gli annunci politici

Facebook e la politica hanno da sempre un legame molto pericoloso e controverso, specialmente quando si tocca il tema degli annunci pubblicitari legati alle campagne politiche portate avanti dai partiti o dai singoli individui. In questa occasione, infatti, emerge in maniera molto evidente il problema legato al modo in cui l'algoritmo della piattaforma indirizza i singoli annunci pubblicitari, al punto che in diverse occasioni è stato provato che questo strumento può essere utilizzato per polarizzare le opinioni delle masse, andando a veicolare messaggi mirati che hanno lo scopo di alterare i risultati elettorali successivi.Questo è accaduto, ad esempio, nel caso delle inferenze da parte della Russia in tantissimi appuntamenti elettorali - dalle Presidenziali statunitensi a quelli dei singoli Paesi europei -, e ciò si è ripetuto in moltissime altre occasioni nel corso degli ultimi anni, anche con attori diversi dalla Russia. Al fine di provare a migliorare la sua reputazione su questo tema, Meta ha annunciato una nuova iniziativa che promette di aumentare ulteriormente la trasparenza riguardo la gestione degli annunci pubblicitari politici.

META PUNTA SULLA TRASPARENZA DEI SUOI STRUMENTI

In particolare Meta si offre disponibile a fornire dati più precisi riguardo i sistemi utilizzati per individuare il target di un determinato annuncio pubblicitario politico, fornendo l'accesso a queste informazioni a dei gruppi di ricerca indipendenti dall'azienda. I primi dati saranno accessibili tra pochi giorni attraverso il FORT (Facebook Open Research and Transparency) e questi includeranno informazioni dettagliate su aspetti come le categorie di interesse scelte dagli inserzionisti e così via.
Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 692 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it