• MARTEDÌ 21 SETTEMBRE 2021 - S. Matteo apostolo

MagSafe Battery Pack di Apple protagonista di un video teardown

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ci sono alcune ragioni per storcere il naso davanti al MagSafe Battery Pack lanciato "silenziosamente" da Apple nei giorni scorsi, tra cui probabilmente la più importante è il prezzo di 109 euro. Ci sono battery pack di produttori terzi che costano abbastanza meno (potreste trovarne diversi in sconto tra le offerte che vi segnaliamo quotidianamente), ma quello di Apple incarna la proverbiale attenzione ai dettagli a cui l'azienda ci ha abituati, si attacca magneticamente alla superficie posteriore di iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max e beneficia di piccoli accorgimenti software grazie all'integrazione tra i prodotti Apple e gli accessori ufficiali - anche questa, a dire il vero, proverbiale. Insomma, ci sono tante ragioni per valutarne l'acquisto e altrettante per rivolgersi a terzi: la scelta passa, come sempre, dalla sensibilità individuale a determinati dettagli e dal grado di tolleranza sul prezzo. Il MagSafe Battery Pack è disponibile da circa tre giorni sull'Apple Store, e mentre qualcuno ne valuta l'acquisto i ragazzi di Charger Lab hanno già provveduto a realizzare un video teardown per scoprire cosa c'è sotto il vestito dell'accessorio di Apple e qual è la disposizione dei componenti.

IL TEARDOWN DI MAGSAFE BATTERY PACK

Il video inizia con un unboxing di MagSafe Battery Pack dove peraltro viene evidenziata la perfetta compatibilità dimensionale con iPhone 12 mini: la larghezza dell'accessorio di Apple coincide in modo quasi perfetto con quella dell'iPhone 12 più piccolo, cosa che per ovvie ragioni non avviene con i fratelli maggiori.
Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 201 euro oppure da Coop online a 269 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



Sannioportale.it