• SABATO 2 LUGLIO 2022 - S. Ottone vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Licenziati con un video registrato: Klarna liquida così il 10% della sua forza lavoro

Klarna, azienda svedese fornitrice di servizi BNPL, sta licenziando il 10% della sua forza lavoro dandone comunicazione con un messaggio video preregistrato. In concreto si tratta di circa 700 dipendenti su un totale di 7000. Il CEO di Klarna Sebastian Siemiatkowski, protagonista del video, illustra le cause che hanno portato alla decisione di ridurre l'organico: la guerra in Ucraina, le mutate abitudini di acquisto dei consumatori, l'aumento dell'inflazione, le quotazioni altamente volatili delle azioni e una probabile recessione. Ha poi aggiunto che i dipendenti europei riceveranno la relativa compensazione, mentre la procedura di licenziamento negli Stati Uniti presenterà differenze in base alla località.

KLARNA, VALUTAZIONE IN CALO

I servizi BNPL (Buy Now Pay Later) consentono di acquistare un prodotto pagandolo a rate senza interessi; solo in caso di ritardato pagamento sono previste delle commissioni. Questi servizi hanno sono diventati molto popolari durante la pandemia di pari passo con l'aumento degli acquisti online, ma l'allentamento delle misure restrittive ha contribuito a far riespandere le forme di acquisto più tradizionali e di conseguenza i servizi BNPL ne hanno risentito. A questa considerazione si devono poi aggiungere le difficoltà incontrate dai consumatori nel rimborso delle rate che potrebbero aumentare con l'incremento dell'inflazione. Per dirla diversamente, i rischi legati all'attività di Klarna potrebbero crescere non poco in futuro. Oggettivamente l'azienda svedese non sta navigando in buone acque: la sua valutazione attuale si attesta sui 30 miliardi di dollari (dato emerso nel corso del più recente tentativo di trovare finanziamenti), circa un anno fa era di 46 miliardi di dollari. Nonostante le difficoltà il CEO ha comunicato ai dipendenti che Klarna continua a detenere una posizione forte nel mercato e si è detto ottimizza sul futuro della società. Klarna non è l'unica azienda che inizia a risentire gli effetti della fase post pandemia: Netflix sta licenziato circa 150 dipendenti, altri colossi come Meta stanno rallentando le nuove assunzioni.
5G senza compromessi? Oppo Reno 4 Z, compralo al miglior prezzo da eBay a 249 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it