• MARTEDÌ 20 APRILE 2021 - S. Agnese da Montepulciano

Huawei, arriva Petal Mail: sarà il servizio di posta elettronica alternativo a Gmail

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Si chiama Petal Mail il nuovo servizio di posta elettronica di Huawei: andrà ad espandere gli Huawei Mobile Services, su cui la casa produttrice cinese sta puntando molto in seguito al ban da parte degli Stati Uniti che ha precluso la presenza dei servizi Google sui dispositivi dell'azienda. La notizia arriva direttamente da GizChina, che sottolinea come al momento Petal Mail sia in fase di beta testing: il servizio offrirà probabilmente delle funzionalità simili a quelle di Gmail e sarà diretto agli utenti privati, non al mondo delle imprese; qualche anticipazione era stata mostrata all'inizio del 2020, in occasione della presentazione del logo. Per ora possono aderire alla fase di testing solo i consumatori cinesi, che accedono al servizio da pc. Registrandosi, si ottiene un indirizzo con dominio @petalmail.com, e sarà possibile fornire anche dei feedback relativi all'utilizzo, trattandosi di una fase iniziale di test. Secondo un'altra fonte, la pagina iniziale di Petal Mail ha quest'aspetto:


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



Sannioportale.it