• MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020 - S. Contardo Ferrini

Google TV: oltre 30 servizi integrati al lancio | Lista completa

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Google TV è stato presentato ieri e rappresenta un grosso passo avanti per il sistema operativo dei grandi schermi. Non solo perché cambia nome abbandonando il branding Android, seguendo le orme di quanto ha fatto Wear OS, ma perché promette di offrire un'esperienza d'uso universale, permettendo all'utente di cercare contenuti attraverso tutti i servizi disponibili o a cui è abbonato. È addirittura prevista una watchlist multi-dispositivo - cerco un film che mi interessa su smartphone, lo aggiungo alla watchlist e il TV mi dice dove posso guardarlo. Il problema con i servizi "universali" è che nel 99% dei casi salta fuori che proprio universali non sono: c'è sempre quel gruppo di "dissidenti" che rompe l'incantesimo e finisce per complicare l'esperienza d'uso, invece di semplificarla. Google sembra voler evitare il ripetere questo errore classico e sembra partita bene: a ridosso della presentazione del sistema ha rilasciato l'elenco completo dei servizi compatibili. Sono già una trentina:

  • ABC
  • Amazon Prime Video
  • AMC
  • A&E
  • CBS All Access
  • Crackle
  • Comedy Central
  • DC Universe
  • Disney NOW
  • Disney+
  • Epix Now
  • Fox Now
  • Hulu
  • HBO Go
  • HBO Max
  • History
  • Lifetime
  • MTV
  • NBC
  • Netflix
  • Pluto TV
  • Showtime
  • Showtime Anytime
  • Sling TV
  • Starz
  • TBS
  • The CW
  • TNT
  • Tubi TV
  • VH1
  • YouTube TV (solo USA)
Ma non ci va molto per scoprire qualche mancanza nell'elenco - pensiamo per esempio a DAZN, oppure l'appena lanciato Peacock o Quibi (che però funziona principalmente da smartphone, non c'è un'app nativa per TV). La speranza è che Google persista e colmi tutte le lacune quanto prima.
Il piccolo Samsung che piace a tutti? Samsung Galaxy A41, compralo al miglior prezzo da Amazon a 217 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



Macrolibrarsi
Sannioportale.it