• MARTEDÌ 24 MAGGIO 2022 - S. Corinna

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Hdblog.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Crisi chip, USA preoccupati: la carenza ci sarà almeno fino alla fine del 2022

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha pubblicato i risultati di una "richiesta di informazioni" (RFI) sulla catena di approvvigionamento dei semiconduttori stimando che la carenza globale durerà almeno fino alla seconda metà del 2022, se non oltre. I punti chiave del rapporto hanno fornito importanti informazioni sulla gravità della situazione sottolineando la necessità dello stanziamento di 52 miliardi di dollari proposto dal Presidente per la produzione nazionale di semiconduttori nell'ambito dell'Innovation and Competition Act (USICA). Secondo quanto evidenziato nel rapporto, l'inventario medio delle aziende che utilizzano processori (tra queste anche le case automobilistiche e i produttori di dispositivi medici) è precipitato dai 40 giorni del 2019 a meno di 5 giorni del 2021. "Se un'epidemia di COVID, un disastro naturale o un'instabilità politica può fermare un impianto di semiconduttori straniero anche solo per poche settimane, ha anche il potenziale per chiudere un impianto di produzione negli Stati Uniti mettendo a rischio i lavoratori americani e le loro famiglie."


Lo Smartphone 5G migliore rapporto qualità/prezzo? Redmi Note 9T, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 199 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Testi ed immagini Copyright Hdblog.it



Sannioportale.it