• LUNEDÌ 17 MAGGIO 2021 - S. Pasquale Baylon

Serie A2, esordio vincente per la Suola Pallamano "Valentino Ferrara": Altamura sconfitta 26-18

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Esordio assoluto in Serie A2 per i giovani atleti della Scuola Pallamano "Valentino Ferrara" che hanno superato brillantemente l''impatto con la categoria superiore. La gara di sabato sera li vedeva opposti alla compagine pugliese dell''Altamura che si è dimostrata, al di là del risultato finale, squadra molto coriacea, con dei giovani promettenti.

Pronti, via e la voglia di vincere spingeva i ragazzi di Britos e Mastropietro subito sul 3 a zero. L''Altamura non tardava a reagire e con l''aiuto dell''esperto Pepe si riportava sotto nel punteggio. L''andamento del primo tempo rispecchiava i minuti iniziali con i giovani sanniti che tentavano l''allungo ma la fretta nelle conclusioni e l''emozione della prima, aiutavano la squadra ospite a rimanere in partita, poi nell''ultimo minuto del primo tempo un break decisivo che chiudeva la prima frazione con il punteggio di 14 a 9.

L''inizio del secondo tempo vedeva protagonisti assoluti i due portieri in campo ed Ettore Canelli, con le sue parate, permetteva ai sanniti delle micidiali ripartenze, prima con Giuseppe Mancini, poi con Sergio De Figlio, che portavano il vantaggio a 10 reti già a metà del secondo tempo.

Gli ultimi minuti vedevano schierati tutti i convocati per la gara contro l''Altamura che si chiudeva con il punteggio di 26 a 18. Oltre all''ottima prestazione di Ettore Canelli tra i pali, supportato da Antonio De Figlio, che rimanda il suo esordio, top scorer della serata sono state le ali: Sergio De Figlio, al rientro dopo un anno di inattività autore di 6 reti, Giuseppe Mancini che ha ricoperto entrambi i ruoli, sia a destra che a sinistra che ha timbrato 5 volte il tabellino e Matteo Ievolella, autore di una superlativa prestazione con 3 reti, I tre giovani ragazzi hanno finalizzato alla perfezione le azioni e le ripartenze in contropiede, e poi nella seconda parte della gara si sono alternati con Francesco Falluto e Rito Di Libero.

Tra i terzini esordio dell''italo argentino Fernando Marzocchini autore di 2 reti, con Lorenzo Iannotti capitano della formazione che ha segnato 4 volte ed il rientrante Omar Tretola, che dopo l''infortunio della scorsa stagione si dimostra cecchino infallibile con 4 reti su altrettanti tentativi, alternandosi con Luca Luciani che chiude con una rete. Tra i pivot, ottima prestazione di Mario D''Addona che a sua volta si alterna con Roberto Luciani, anche lui in rete una volta e, nei minuti finali spazio anche per Giovanni Garofano.

A fine gara la soddisfazione per la prima vittoria è notevole e servirà per continuare con entusiasmo il lavoro di preparazione, che si spera possa dare i suoi frutti nei prossimi mesi. Difatti la partecipazione al campionato di serie A2 ha come obiettivo principale quello di abituare i ragazzi ad una categoria competitiva e preparali così a palcoscenici più importanti.

Con il gruppo base della formazione, che per la maggior parte è composto da atleti nati tra il 1997 ed il 2000, quindi molto giovani, e nei prossimi mesi sarà ampliato anche con i nati nel 2001, si è creato un ambiente serio e positivo che con il lavoro intenso, agli ordini di Carlos Britos, raggiungerà certamente gli obiettivi che l''Associazione si è posta.

Si è dunque chiusa una settimana di duro lavoro, iniziata dalla presentazione ufficiale, con l''esibizione in piazza di sabato 3 ottobre, e terminata sabato 10 ottobre con la "prima" assoluta in A2.

Adesso c''è attesa per il prossimo impegno, Sabato 17 ottobre a Capua, contro la formazione che, con il Noci, è accreditata per la vittoria finale del girone che permette l''accesso diretto alla serie A1. Quindi un impegno proibitivo, ma anche una prova, per capire quanti e quali miglioramenti ha ottenuto la formazione dai primi di settembre ad oggi.

Si rende necessario un ringraziamento particolare a tutti coloro che ci sostengono quotidianamente, ragazzi e genitori, amici ed appassionati, ma soprattutto alle ragazze del settore femminile, prossime all''esordio in A2 del 25 ottobre, che per la gara odierna hanno attrezzato degli striscioni di sostegno. Innfine un particolare ringraziamento a chi ha voluto sostenerci credendo nella bontà del progetto sin dall''inizio.



Sannioportale.it