• SABATO 26 SETTEMBRE 2020 - S. Damiano Martire

Leclerc: "Io, contagiato dalla febbre Ferrari. Lavoriamo per aprire un ciclo"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Gazzetta.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Leclerc: "Io, contagiato dalla febbre Ferrari. Lavoriamo per aprire un ciclo"
Il monegasco della Rossa: "La passione rende speciale questo team. Il pilota ideale deve unire la capacità di lavorare di Schumi, il talento di Senna e l'intelligenza di Hamilton. La paura? Non c'è o fai un altro mestiere"



Macrolibrarsi
Sannioportale.it