• SABATO 11 LUGLIO 2020 - S. Benedetto abate

Grottaminarda, nuova soluzione per il mercato settimanale

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Lanostravoce.info e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Nuova soluzione per la dislocazione del mercato di Grottaminarda. Dopo la falsa partenza di lunedì e le rimostranze di alcuni esercenti, il Comune ha redatto un nuovo piano che dovrebbe andare incontro a tutti, conciliando le nuove norme sulle misure di sicurezza anti-Covid, le esigenze degli ambulanti e le abitudini piuttosto consolidate degli avventori. In pratica, Corso Vittorio Veneto resterà libero e disponibile per la sosta a tempo, le bancarelle torneranno in via Sturzo e via Berlinguer con l’impegno degli esercenti di ridurre le dimensioni degli stand ed in particolare la profondità, affinchè lo spazio per il passaggio degli avventori possa essere superiore ai 2 metri e 40 indicati dalle linee guida, (D.L. Rilancio n. 34 e delle Ordinanze del Presidente della Regione Campania n. 48 e 49). Come pure resterà in piazza e via Torquato Tasso l’abbigliamento usato, sempre con l’impegno degli operatori mercatali di ridurre la grandezza degli stand espositivi. Impossibile, invece, mantenere le bancarelle in via Dante che saranno spostate in piazza Giovanni XXIII. La sosta dei pullman, di conseguenza, sarà trasferita in via Carpignano/ Francesco Flammia, nei pressi del Cimitero, chiaramente solo per il lunedì, negli altri giorni della settimana resta il terminal bus di piazzale San Pio.

Le parole del sindaco Cobino

“Dando priorità alla sicurezza e quindi alla necessità di assicurare il necessario distanziamento sociale – dichiara Cobino – l’impegno è quello di andare incontro alle esigenze degli ambulanti e degli acquirenti con il Mercato che si svolgerà nei luoghi abituali con le dovute modifiche. Abbiamo sviluppato un ragionamento da persone civili, responsabili, consapevoli dei pericoli e della grave situazione anche economica, arrivando ad una sintesi. Una soluzione che assicura anche, ovviamente, vie di fuga, facilità di accesso e parcheggio a quanti arrivano al Mercato di Grottaminarda da fuori. Confidiamo nel buon senso di tutti, nel mantenere le distanze, evitare assembramenti, utilizzare mascherine e guanti, cercando di toccare il meno possibile la merce esposta per salvaguardare la salute di tutti e superare, finalmente, questo difficile periodo”.     L'articolo Grottaminarda, nuova soluzione per il mercato settimanale sembra essere il primo su LaNostraVoce - Giornale on line di Alfonso Lucio Festa.



Sannioportale.it