• LUNEDÌ 10 AGOSTO 2020 - S. Lorenzo martire

Benevento, operaio Samte si incatena al portone dell’ufficio

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Lanostravoce.info e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Questa notte è riesplosa la protesta dei lavoratori della Samte, la società in liquidazione della Provincia di Benevento, che nel Sannio si occupa della gestione degli impianti dei rifiuti come lo Stir di Casalduni. Dopo della mezzanotte uno degli operai si è incatenato al portone dell’edificio che ospita gli uffici della Samte. Si tratta della stessa persona che qualche settimana fa aveva minacciato di darsi fuoco sempre in via Intorcia. Al centro della protesta il mancato pagamento degli stipendi. Una situazione ormai arrivata allo stremo a causa delle enormi difficoltà che attanagliano da tempo i lavoratori.
Questa notte l’operaio si è nuovamente incatenato al portone del palazzo dove ha sede la Società. L'articolo Benevento, operaio Samte si incatena al portone dell’ufficio sembra essere il primo su LaNostraVoce - Giornale on line di Alfonso Lucio Festa.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it