• SABATO 5 DICEMBRE 2020 - S. Saba abate

Unione degli Studenti, barricate di cartone davanti agli istituti sanniti contro la "Buona Scuola"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


È tempo di dare il benvenuto al nuovo anno scolastico. Si preannuncia un autunno denso di lotte per l’ Unione degli Studenti di Benevento, che, sin da subito, esprime il suo dissenso nei confronti della “Buona Scuola”.

Nella mattinata di domani, primo giorno di scuola per la maggior parte degli istituti beneventani, saranno costruite davanti agli edifici scolastici delle barricate di cartone riportanti la frase “Qui la Buona Scuola non entra”, per dimostrare quanto, nonostante l''approvazione della riforma, le scuole saranno indisponibili alla sua applicazione. La “Buona Scuola”, infatti, - secondo quanto scrive l''UdS - consegna l’istruzione ai privati, dà più forza ai presidi e annulla la libertà d’insegnamento.

Il Governo Renzi - prosegue la nota - ha calpestato le voci contrarie di migliaia di studenti, docenti e lavoratori della scuola. Quest’autunno il motto dell’ UdS sarà “Noi vogliamo potere”: POTERE nelle scuole, per costruire una scuola di diritti e non di precarietà, per decidere cosa e come studiare, POTERE nella propria città...per cambiarla.

Il 9 ottobre, giornata di mobilitazione nazionale studentesca, l’ Unione degli Studenti tornerà a farsi sentire per aprire una stagione di protagonismo, partecipazione e conquista di diritti. Sono troppi anni che il governo prende decisioni dannose senza ascoltarci. Ora - conclude l''UdS - è arrivato il nostro momento.



Sannioportale.it