• MARTEDÌ 2 MARZO 2021 - B. Eraclio martire

Violenta la babysitter sedicenne dei figli. Lei resta incinta: incastrato dal test del Dna

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Mattino.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


ROVIGO - Una perizia che rischia di deflagrare come una bomba nel processo per violenza sessuale che vede un nigeriano di 45 anni accusato di avere costretto la baby sitter dei figli, all'epoca di 16 anni, a subire un rapporto completo, che la vide anche restare incinta e scegliere l'aborto che dovette essere autorizzato dal Tribunale dei minori. I fatti al centro del procedimento risalgono al 2012.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it