• GIOVEDÌ 9 LUGLIO 2020 - S. Veronica Giuliani

L’Ue riapre le frontiere a 15 Paesi: via libera alla Cina, ma non possono entrare gli statunitensi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Fanpage.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.



Domani l'Unione europea riaprirà le sue frontiere esterne dopo quasi tre mesi di chiusura a causa dell'emergenza coronavirus. Non sarà però una riapertura generalizzata: è stata infatti stilata una lista di 15 Paesi ai cui cittadini sarà concesso viaggiare verso l'Ue. Tra questi anche la Cina, a patto che anche Pechino ammetta i viaggiatori dall'Unione nel suo territorio. Esclusi invece gli Stati Uniti: ancora troppo grave la situazione epidemiologica oltreoceano.
Continua a leggere



Macrolibrarsi
Sannioportale.it