• SABATO 31 OTTOBRE 2020 - S. Antonino Vescovo

D'Aronzo:"Si faccia luce quanto prima sull'accaduto"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Tvsette.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Quale Presidente dell?associazione culturale filosofica ?Stregati da Sophia?, anche a nome del direttivo della stessa associazione, in riferimento alla vicenda riportata da quasi tutti gli organi di stampa, relativa ai malori occorsi ad alcuni studenti che assistevano alla ?lectio magistralis? tenutasi presso il teatro San Marco dal Prof. Massimo Recalcati, il giorno 20 gennaio u.s., intendo intervenire per fare alcuni precisazioni riguardo all?increscioso accaduto, per quanto mi compete.

L?associazione che presiedo, nell?ambito di un percorso culturale e didattico rivolto agli associati, sia adulti che studenti di diversi istituti superiori dell?intera provincia, ha organizzato una serie di incontri programmati, individuando nel teatro San Marco la sede idonea ad ospitare gli incontri del festival, per l?ampia disponibilit?ei posti a sedere e per l? ubicazione nel pieno centro della citt?i Benevento. E? noto che la struttura ?radizionalmente utilizzata per ospitare eventi di grande rilevanza locale e nazionale. Purtroppo, durante il primo degli incontri organizzati, si ?egistrato l?imprevisto fenomeno, non ancora chiarito, tanto in relazione alle cause quanto alla sua portata, che ha provocato ad alcuni dei giovani presenti un malessere improvviso che, inizialmente, anche per le rassicurazioni ricevute dai medici intervenuti, non ha destato particolare preoccupazione ma che, il giorno successivo, si ?imostrato pi?ve del previsto, atteso che anche altri ragazzi hanno accusato gli stessi sintomi avvertiti solo da alcuni di loro il giorno precedente. Inutile sottolineare che enorme ?tato lo stupore ed il rammarico per quanto accaduto, innanzitutto per la preoccupazione circa la salute dei giovani partecipanti e poi anche per lo sforzo e l?impegno da sempre profusi dall?associazione nell?organizzare eventi culturali di alto profilo. Le responsabilit?i quanto accaduto saranno accertate dagli organi competenti, mentre il percorso culturale gi?rogrammato proseguir?n sedi da definire, con l?auspicio che episodi del genere non si verifichino pi?L?augurio che intendo rivolgere ai giovani studenti ?uello di una pronta ripresa, sperando che si sia trattato di un episodio isolato che, certamente, non pregiudicher?l prosieguo di eventi di cos?levato spessore. Ringrazio per l?attenzione. Il Presidente Carmela D?Aronzo



Sannioportale.it