• SABATO 15 AGOSTO 2020 - Assunzione di Maria vergine

In quest’auto si può dormire: così risparmi i soldi dell’hotel

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Siviaggia.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il Giappone è una terra di fascino e di storia, un paese che combina tradizione e modernità. La Terra del Sol Levante -così chiamato nel 617 d.C dal principe-reggente Shtoko Taishi, in un messaggio all’imperatore cinese, per spiegare che egli comandava il Paese dove sorge il sole– è un paese tutto da scoprire. Per esplorare ogni singolo angolo e godere di tutte le sue bellezze, però, ci vorrebbero anni. Molti di questi luoghi sono facilmente raggiungibili grazie alle eccellenti reti di treni e autobus. Tuttavia, vi sono alcuni luoghi, in alcune parti del paese più remote, in cui è necessario avere un’auto privata. La maggior parte di queste zone sono difficili da raggiungere e le strutture alberghiere scarseggiano o hanno costi non così convenienti. Per questo motivo, la società di autonoleggio Niconico Rentacar ha trovato una soluzione per tutti gli amanti della natura e delle escursioni: un’auto equipaggiata in modo da poter dormire. Daihatsu Wake. Fonte: Niconico Rentacar Non si tratta di un camper ma di una vera e propria automobile, una Daihatsu Wake, che appartiene alla classe delle più compatte in Giappone. Di giorno è un’auto comune, la notte, invece, diventa un posto in cui dormire. Il telaio scatolato consente di trasformarsi in un abitacolo davvero spazioso: una volta che i sedili sono piegati, posizionando il materasso, l’intero ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it