• GIOVEDÌ 13 AGOSTO 2020 - SS. Ponziano e Ippolito martiri

Pahor: «Le foibe sono una balla». E gli viene data l’onoreficenza. Rampelli a Conte: «Inaccettabile»

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Secoloditalia.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Le foibe? Tutta una balla. Parola di Boris Pahor, lo scrittore slavo appena nominato  da Mattarella Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Premiato con la massima onoreficenza per il suo negazionismo? Fanno discutere le dichiarazioni dello scrittore ultracentenario all’emittente triestine Tele4.  Fabio Rampelli scende in campo indignato. “Sono dichiarazioni che indignano. Ricevere […] L'articolo Pahor: «Le foibe sono una balla». E gli viene data l’onoreficenza. Rampelli a Conte: «Inaccettabile» sembra essere il primo su Secolo d'Italia.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it