• MARTEDÌ 4 AGOSTO 2020 - S. Giovanni Maria Vianney

Di Maio e Conte non si salutano nemmeno. Ora la crisi è un rischio vero

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Repubblica.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Molte assenze tra i banchi grillini, il leader non applaude mai Conte, poi si sfoga: “Non mi ha difeso”. Tra i ministri si comincia a parlare di voto. Ma Grillo non condivide



Sannioportale.it