• VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020 - S. Giuseppe Pign.

Voria: "Mi vergogno di aver fatto parte di questo mondo"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ciò che sta accadendo nel mondo del calcio italiano, oltre che a far scandalizzare l'Europa intera, ha letteralmente portato i tanti innamorati di questo sport all'esasperazione. Tra questi c'è anche Gill Voria, in passato calciatore del Benevento, che attraverso il noto social network Facebook ha voluto sfogarsi, in maniera abbastanza dura come faceva in campo, dopo aver appreso lo scandalo che questa mattina ha colpito il Catania. Vi riproponiamo il pensiero dell'ex calciatore del Benevento, apportando le dovute censure:  Avete rotto, infami ladri avvoltoi , vi siete mangiati il gioco piu' bello che c'era , e state facendo ancor di piu' : state togliendo i sogni ai ragazzi , ormai da anni , e avete consegnato il calcio a gente che pensa solo ai soldi e al potere . Tutti colpevoli , calciatori , dirigenti , procuratori , allenatori , federazione e chi piu' ne ha , piu' ne metta ! mi vergogno di aver fatto parte di questo mondo , e se mai dovessi rientrarci , la mia priorita' sara' mandare a quel paese qualsiasi personaggio che cerchi di affogare la mia passione e quei valori che avete mandato alle ortiche , facendo venire su gente come Balotelli , Plurvirenti e compagnia bella . I giovani hanno bisogno di esempi , e se seguono quelli che state dando , buonanotte . Un messaggio abbastanza chiaro che potrebbe essere di tutti, considerato che sottolinea la perdita dei valori morali che uno sport simile deve necessariamente avere. Sia per i tanti giovani che si apprestano a diventare calciatori che tutti quei appassionati che fanno sacrifici per seguire da vicino la propria squadra del cuore. Ivan Calabrese  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it