• MARTEDÌ 29 SETTEMBRE 2020 - SS. Michele Gabriele e Raffaele

"Verso l'estremo nord". Ultima tappa in Italia, poi l'Austria

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Amorosi.  Dopo aver attraversato tutta l’Italia in mountain bike, quella di oggi potrebbe essere l’ultima tappa nostrana del viaggio di Giuseppe Campochiaro e Giovanna Napolitano prima di arrivare in Austria. Partiti da Amorosi il 14 giugno, i due atleti sanniti stanno inseguendo la loro impresa, quella di percorrere in bicicletta l’intero percorso dal Sannio alla Norvegia, fino a Capo Nord, attraversando sette paesi europei e pedalando per più di cinquemila chilometri. E domani dovrebbe esserci, secondo il programma di Giuseppe, l’arrivo ad Innsbruck. Da lì poi in Germania e quindi Danimarca, Svezia, Finlandia ed infine la Norvegia.   Un’impresa, vissuta in sella alle loro biciclette, dormendo e mangiando in campeggio ed aggiornando quando possibile parenti, amici, ed i tanti sostenitori, attraverso la loro pagina Facebook. “Per noi Facebook rappresenta uno strumento importante – racconta Giuseppe ad Ottopagine nell’intervista che andrà in onda nel corso del tg di Ottochannel delle 13 e 45 – per restare in contatto con parenti, amici e sostenitori. Attraverso il social network stiamo ricevendo una grande spinta psicologica. E ci piace condividere con chi ci segue in ogni momento della giornata le foto di posti o momenti particolari”. “Ogni mattina alle 5 e mezzo c’è la sveglia – racconta Giuseppe -, per mettere a posto tutto, dal materassino al sacco a pelo alla tenda, poi la colazione. Alle 7 e mezza si parte. Praticamente pedaliamo dai 70 agli 80 km al giorno. A volte arriviamo anche a 90, 100. Ed in questo lasso di tempo se c’è qualcosa che ci può interessare ci fermiamo per fare una sosta cercando di visitare più cose possibili”. Giusto per smettere i panni da viaggiatore e vestire quelli da turista, sempre però in sella alle loro mountain bike.  “Per sabato – spiega Giuseppe - dovremmo essere in Austria. Salvo ovviamente imprevisti e complicazioni. Poi arriveremo in Germania, dove viaggeremo per una mese prima di raggiungere la Danimarca. Quindi la Svezia, la Finlandia che attraverseremo per un centinaio di chilometri, ed infine la Norvegia”.   Nell’edizione delle 13 del nostro giornale digitale sarà possibile scaricare da tablet l’intervista completa. Alle 13 e 45 il servizio nel corso del tg di Ottochannel. Vincenzo De Rosa



Sannioportale.it