• MARTEDÌ 4 AGOSTO 2020 - S. Giovanni Maria Vianney

Una "isola pedonale" a Pastena

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Una isola pedonale al sabato per rilanciare il commercio nella zona orientale di Salerno. La proposta arriva dal presidente della commissione consiliare "Annona e Turismo", Felice Santoro, che sembra già trovare disponibili i commercianti del rione Pastena. L’intenzione, dunque, sarebbe di avviare una versione sperimentale già per il prossimo mese di Luglio, chiudendo al traffico un tratto di circa un chilometro e mezzo e, in particolare, da via Trento fino a Via Posidonia, con le centrali Largo Campo e Piazza Caduti di Brescia, che dovrebbero essere il fulcro di una nuova movida cittadina. Una chiusura che sarebbe solo per la giornata del sabato sera, magari derogando con apposita ordinanza sindacali anche l’apertura e chiusura degli esercizi commerciali. "L’obiettivo è cercare di rilanciare il commercio nella zona orientale della città. – ha affermato Santoro – Si tratterebbe di riproporre una sorta di notte bianca estesa soltanto per il sabato. E’ una proposta che arriva da molti esercizi commerciali della zona e che potrebbe servire a dare un input all’indotto della zona orientale della città". Ci sarà da vedere se sarà possibile deviare il traffico pomeridiano verso il centro, magari ripristinando il doppio senso di circolazione su via Lungomare Colombo. "Si dovrebbe anche prevedere un incentivo per i vigili urbani che sarebbero occupati fino a mezzanotte a pattugliare l’isola pedonale", la chiosa del presidente Santoro. La proposta è lanciata, ora i commercianti attendono le risposte dell’amministrazione comunale.   Antonio Roma



Macrolibrarsi
Sannioportale.it