• MARTEDÌ 20 APRILE 2021 - S. Agnese da Montepulciano

"Truffa contributi Inps", in cinque a giudizio

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Quattro rinvii a giudizio e lo stralcio di una posizione. L'ha deciso questa mattina il gup Loredana Camerlengo per le cinque persone chiamate in causa nelle indagini della guardia di finanza su una truffa che sarebbe stata commessa ai danni dell'Inps. Nel mirino dei militari del Nucleo di polizia tributaria, l'inserimento nei sistemi informativi dell'Inps di contributi che non sarebbero mai stati versati e di maggiorazioni di pensioni. 
Dovranno affrontare il processo, che partirà il 29 ottobre, Leucio Pacelli, 57 anni, di San Salvatore Telesino, chiamato in causa come dipendente Inps, e i presunti beneficiari: Mario Biasco, 67 anni, di Solopaca, Luigi Ceniccola, 64 anni, di San Lorenzo Maggiore, Renato Donelli, 43 anni, di San Salvatore Telesino e Vittoria Vaccarella, 61 anni, di San Lupo. Stralciata invece la posizione di Sebastiano Sebastianelli, 70 anni, di Telese Terme, per il mancato interrogatorio dopo l'avviso di conclusione dell'inchiesta. Sono impegnati nella difesa gli avvocati Angelo Leone, Carmen Esposito, Ettore Marcarelli, Serena Sebastianelli, Vincenza Biasco, Antonio Di Santo e Mario Pasquariello.   Esp



Sannioportale.it