• VENERDÌ 4 DICEMBRE 2020 - S. Barbara vergine

Trent'anni di violenze su moglie e figlia, bruto allontanato

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Scafati.  Violenze in famiglia, allontanato da casa marito orco. Una storia che proseguiva da 31 anni con protagonista un ex agente di polizia che vestiva i panni del bruto. L’uomo accusava la moglie di continui tradimenti, picchiandola ed insultandola pesantemente. A tale destino non si era potuta sottrarre neppure una delle figlie della coppia: una volta, rea di non essersi svegliata in tempo, fu punita con un immersione della testa nel water. A conferma di quanto avveniva, nella casa degli orrori c’è anche la decisione di due figlie della coppia di scappare di casa. Con la denuncia, giunta dopo anni per la paura di nuove violenze, il muro di silenzio fu rotto e la violenza finì. Ma per il gip, l’uomo deve ora stare lontano dalle due donne, nonostante lo stesso si sia difeso in sede d’interrogatorio, spiegando di essere lui la "vera vittima".   Redazione Sa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it