• VENERDÌ 27 NOVEMBRE 2020 - S. Valeriano vescovo

Tfr in busta paga? Che flop!

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Presentata come grossa opportunità per una maggiore liquidità e per agevolare i consumi, già agli albori l'idea del Tfr in busta paga convinceva poche persone. In molti a Ottopagine, che aveva chiesto a imprenditori, lavoratori e associazioni di categoria di commentare il provvedimento, avevano espresso la propria perplessità.  A distanza di quasi due anni è possibile tracciare un bilancio, che parla di un flop. Dai dati, infatti, emerge che l 'intervento sul Tfr in busta paga ha avuto scarsissimo successo a causa dell'imposizione ordinaria, troppo penalizzante per il lavoratore. E' quanto emerge da una stima dei Consulenti del lavoro. Nei primi cinque mesi dall'avvio della norma solo lo 0,83% ha chiesto il Tfr in busta paga. Volano invece nei primi otto mesi del 2015 le richieste di anticipazione del Tfr già maturato (+27%). Cv



Sannioportale.it