• MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020 - S. Maurizio martire

Tesser: "Non ci sentiamo appagati, ma siamo in emergenza..."

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Avellino.  Ultima gara del girone d'andata, ultima gara dell'anno. Santo Stefano, vigilia di campionato. Vigilia di Cesena-Avellino. Le quattro vittorie consecutive hanno restituito più serenità ad Attilio Tesser e all'Avellino, ma l'emergenza non accenna a diminuire: "Abbiamo diversi problemi di formazione. Finora abbiamo avuto problemi con i centrali di difesa, oggi ho problemi sulle fasce e a centrocampo. Sono fermi Nitriansky, Nica, Visconti e D'Angelo". Sulla strada dell'Avellino, l'ostacolo Cesena: "Hanno un organico importante. Una rosa costruita per risalire subito in Serie A con un'intelaiatura importante. Mi aspetto una prestazione intensa, sulla falsariga delle ultime disputate. Il campionato è lungo e sarebbe un errore sentirci appagati" (Segue su App Campania Calcio). Carmine Roca



Macrolibrarsi
Sannioportale.it