• MARTEDÌ 18 MAGGIO 2021 - S. Felice da Cantalice

Tesser: "Avremmo meritato di vincere. Il rigore? Non c'era"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Livorno - Alla vigilia del match contro il Livorno, Attilio Tesser era stato chiaro: "Non firmo per il pareggio". Alla fine si è dovuto accontentare, anche se l'Avellino avrebbe meritato di portare a casa l'intera posta in palio. Il primo pensiero del tecnico veneto, appena arrivato in sala stampa, è stato rivolto all'errore dell'arbitro Minelli in occasione del rigore inesistente concesso al Livorno.  "Nell'ultimo periodo devo dire che ci stanno capitando contro una serie di episodi a sfavore che stanno condizionando il nostro cammino. Il rigore non c'era, ma ci può stare l'errore dell'arbitro". Sulla prestazione della squadra: "Contento per la prova di carattere, abbiamo ripreso a muovere la classifica. La partita avremmo meritato di vincerla". Sulla solidità della panchina: "Penso solo al bene dell'Avellino, non mi interessa nient'altro". Per leggere l'intervista completa scarica gratuitamente da Microsoft Store, App Store e Google Play la nuova app di Ottopagine: Campania Calcio. L'inviato a Livorno, Carmine Roca  



Sannioportale.it