• GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020 - S. Pacifico da S. Severino

Tentato colpo in Banca che fallisce, allora rapinano le Poste

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Vibonati.  Tentativo di rapina, questa mattina alla filiale dell’Unicredit di Policastro Bussentino. Due persone di 43 e 59 anni hanno provato il colpo che però non è andato a buon fine e sono stati arrestati dai carabinieri. La rapina è stata sventata grazie al personale presente allo sportello che, dopo aver visto il segnale del metal detector attivo, dalle telecamere hanno notato una persona con il volto parzialmente coperto. A quel punto hanno bloccato le porte d'ingresso e avvertito immediatamente i carabinieri. Nel frattempo l'uomo è scappato via, ma ormai era troppo tardi, visto che già erano partite le ricerche dei carabinieri. La stessa persone, poco dopo, si è introdotta all'interno dell'ufficio postale di Villammare, una frazione di Vibonati, e armata di taglierino ha messo a segno una rapina. All'esterno, a bordo di una vettura, c'era il complice che lo attendeva. I carabinieri li hanno prontamente intercettati e bloccati. Dopo la perquisizione personale, i militari hanno recuperato oltre mille euro, bottino del furto all'ufficio postale, riconsegnato poi al direttore, mentre all'interno dell'auto c'erano passamontagna e taglierino usati per il colpo. I due sono stati arrestati e condotti nel carcere di Sala Consilina.   Massimiliano Grimaldi



Sannioportale.it