• GIOVEDÌ 2 FEBBRAIO 2023 - S. Lorenzo vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Tangorra: "Perso contro una squadra che comanda meritatamente"

Non ha nulla da rimproverare alla propria squadra, mister Tangorra ha provato a fare lo sgambetto al Benevento, ma allo stesso tempo non ha potuto fare altro che rendersi conto della notevole distanza tra le due squadre. “Abbiamo giocato alla pari contro il Benevento, squadra che è prima meritatamente. I sanniti hanno qualità e condizione fisica e per poter competere con loro, ho chiesto ai miei di mettere in campo più corsa e determinazione. Ho preferito mettermi a specchio per creare delle situazioni di duello uno contro uno in ogni zona, ma la rete dopo 2' ha scompaginato tutto. C'è stata la reazione e abbiamo pareggiato, ma non c'è stato il tempo di riorganizzarci, che l'ingenuità del singolo ci ha mandato nuovamente sotto nel punteggio. Bene il nostro secondo tempo, Pisseri ha dovuto compiere un solo intervento. Ecco perchè non posso dire nulla ai ragazzi. Voglio che il nostro spirito sia sempre questo. Non era col Benevento il nostro scontro diretto, sono altre le partite che non possiamo sbagliare. I sanniti? Hanno una marcia in più, il Lecce è l'unica che può insidiarlo. Il Foggia sta subendo un calo fisico”. Redazione
Testi ed immagini Copyright Ottopagine.it



Sannioportale.it