• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Stop a mezzi pubblici durante le feste, l'ira dei residenti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Cava de' Tirreni.  Niente soldi per pagare i servizi “aggiuntivi” del Cstp: dopo il Natale, si prospetta anche un Capodanno nero per i trasporti a Cava de’ Tirreni, mentre l’opposizione prepara un nuovo esposto. Quelle che stanno trascorrendo non saranno probabilmente ricordate come le festività più “serene” dal punto di vista dei collegamenti tra il centro e le periferie nella città metelliana. I disagi che si erano prospettati con l’avvicinarsi delle feste, e che avevano anche scatenato un’accesa discussione a livello politico e tra i cittadini, si sono manifestati puntualmente nei giorni di punta, vale a dire la Vigilia e il Natale stesso, per l’ira dei tanti cittadini colpiti dal disservizio.    Redazione Sa



Sannioportale.it