• DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020 - S. Saturnino martire

Situazione critica per lavoratori ArtSannio: la Provincia tace

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Giannaserena Franzé, Antonio Maiella e Antonio Forgione, responsabili di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, hanno inviato una missiva al presidente della Provincia di Benevento, Claudio Ricci, in merito alla vertenza di Art Sannio Campania: “Siamo costretti ad evidenziare all'opinione pubblica la totale elusione del presidente della Provincia Claudio Ricci sulla delicatissima vertenza che vede, loro malgrado, protagonisti i lavoratori di Art Sannio Campania, in distacco presso Sannio Europa. Ad oggi il presidente non ha ancora posto in essere un meccanismo virtuoso che possa salvaguardare i livelli occupazionali di questi giovani e penalizzati lavoratori. A nulla sono valse le copiose richieste di incontro che le forze sociali hanno inviato al capo dell'amministrazione provinciale. A questi lavoratori non è dato sapere cosa gli riserverà l'imminente futuro. La Provincia tace... Eppure gli strumenti normativi per mettere in sicurezza il personale esistono e sono  attuabili: la Regione ha dichiarato ufficialmente di voler delegare le attività culturali agli enti territoriali e il governo nazionale ha avviato un processo di razionalizzazione delle attività delle agenzie partecipate, per rendere le strutture più efficienti. er questo, oggi, i rappresentanti dei lavoratori, in maniera pubblica e diretta, chiedono al presidente Ricci  di sorreggere i dipendenti, sul filo del baratro. Urge una forte azione politica, tesa alla salvaguardia di tutti i livelli occupazionali.  Cgil, Cisl e Uil, come sempre, sono pronti ad accettare la sfida. Si dia inizio alla concertazione. Gli strumenti normativi ci sono. Si applichino, subito!"  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it