• LUNEDÌ 18 GENNAIO 2021 - S. Beatrice vergine

Serie D Girone I: il punto dopo l'ottava giornata

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Un turno infrasettimanale di campionato abbastanza soddisfacente per le società campane, considerando che delle 7 società inserite nel girone I (ha riposato il Gragnano) 3 di queste hanno vinto mentre le altre 3 sono state sconfitte. La capolista Cavese è caduta per la seconda volta nelle prime 8 giornate di campionato a Piraino contro il Due Torri. La formazione metelliana è tornata dalla Sicilia con le pive nel sacco, facendosi così raggiungere in vetta alla classifica dai calabresi della Palmese, vittoriosi in casa per 1-0 con il Marsala.  La Frattese con la vittoria di Scordia conferma di attraversare un buon momento di forma considerando le 3 vittorie una dietro l’altra arrivate in 7 giorni. Liquidato sta raggiungendo buoni risultati con una squadra che gioca un bel calcio e mette in difficoltà qualsiasi avversario. 
Lo Squitieri di Sarno ormai è diventato la roccaforte della Sarnese di Gianluca Esposito. Ieri si è dovuto arrendere anche il Roccella incapace di contenere la formazione granata che aveva una maggiore spinta rispetto agli ospiti. 
Cade immeritatamente l’Agropoli nel silenzio del Cerruto di Castellabate contro la corazzata Siracusa di Sottil. 
Nonostante la sconfitta arrivata nelle battute di finali con la rete dell’attaccante ivoriano Dezai, l’Agropoli ha dimostrato di essere una squadra organizzata e di carattere. 
Male l’Aversa Normanna che dopo la brillante prestazione di Roccella Ionica cede in casa contro la Leonfortese. 
I siciliani con le reti nella ripresa di Lococo e Calabrese rispondo al vantaggio iniziale di Maggio. 
Seconda vittoria stagionale per la Gelbison di Logarzo che grazie al gol di Marco Passaro allo scadere del primo tempo aggiunge 3 punti preziosi alla sua classifica e allontana definitivamente la Vigor Lamezia, sprofondata all’ultimo posto.  Foto: Palladino Ionut Stefan Di Nuzzo 



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it