• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Serie A: Bologna, ufficiale l'arrivo di Pittman

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La Virtus Bologna ha messo un altro tassello nel mosaico che comporrà il prossimo roster. Infatti, questa mattina è arrivata la firma di Dexter Pittman, che sarà il centro titolare dei bianconeri. Il lungo texano, con esperienze Nba in maglia Heat e reduce da una stagione passata tra la Turchia e Portorico, ha firmato un 1+1. "Mentre in Italia erano le prime ore del mattino, è arrivata la firma che lega DEXTER PITTMAN ad Obiettivo Lavoro: il centro statunitense vestirà la canotta bianconera nella stagione 2015-2016, con un’opzione per il 2016-2017. Texano, 208 centimetri per 130 chili, Pittman andrà a ricoprire il ruolo di centro titolare nella nuova Virtus di Giorgio Valli. “Per noi è un acquisto importante”, spiega l’head coach di Obiettivo Lavoro, “perché viene a riempire una casella che nel nostro gioco è cruciale. E’ un giocatore che seguivo da tempo, e insieme al mio staff eravamo decisi a cercare di portarlo qui. Devo ringraziare la società che ha subito condiviso la nostra idea portandolo a Bologna con una trattativa veloce”. “Siamo felici ed entusiasti”, commenta il presidente Renato Villalta, “perché abbiamo arricchito il roster proprio con la prima scelta in questo ruolo di Valli e del suo staff. Ci pensavamo da qualche tempo, e ringrazio Alessandro Crovetti che ha seguito e chiuso in tempi rapidissimi l’operazione. Questo colpo di mercato è un ulteriore incentivo per i nostri tifosi in questi primi giorni di apertura della campagna abbonamenti. Un invito a continuare a darci fiducia”. DEXTER JEROME PITTMAN è nato a Rosenberg, Texas, il 2 marzo 1988. E’ cresciuto alla Terry High School e nel 2006 è approdato ai Texas Longhorns, la squadra della University of Texas di Austin in cui hanno militato, tra gli altri, Slater Martin, LaSalle Thompson e Travis Mays. In quattro anni di università ha collezionato 134 gettoni di presenza, con 19.1 minuti e 6.6 punti di media, con un crescendo che lo ha portato ad essere un elemento chiave del quintetto nelle ultime due stagioni. In particolare, nell’anno da senior ha viaggiato a 10.4 punti e 5.9 rimbalzi a partita. Scelto dai Miami Heat al secondo giro del Draft Nba 2010, è rimasto in Florida per tre stagioni, intervallando le presenze nel campionato Nba a quelle in D-League con gli Sioux Falls Skyforce. Nella stagione 2012, quella dell’anello Nba, è sceso in campo con la canotta degli Heat in 38 occasioni (con 2.9 punti e 1.9 rimbalzi di media), giocando accanto a stelle come Lebron James, Chris Bosh, Dwyane Wade e Mario Chalmers. Nel febbraio del 2013 si è trasferito ai Memphis Grizzlies, ed ha poi iniziato la stagione successiva con i Chicago Bulls per trasferirsi dopo la preseason in Cina, ai Foshan Long Lions, quindi ancora in D-League agli Austin Toros e in Nba per due ulteriori apparizioni con gli Atlanta Hawks. Nel 2014 è approdato nel campionato portoricano, ai Caciques de Humacao (25 partite con 12.6 punti, 7 rimbalzi e 1.6 assist di media), quindi nell’ultima stagione l’esperienza in Turchia con i colori del TED Kolejliler di Ankara: 22 partite, 8.4 punti e 3.9 rimbalzi di media. Ha appena concluso la sua seconda esperienza nel campionato portoricano, disputando i playoff con l’Atleticos de San German". Alessio Bonazzi



Macrolibrarsi
Sannioportale.it