• DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020 - S. Saturnino martire

Scafati, a fuoco la casa del consigliere Casciello

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Scafati.  Incendio a casa del consigliere comunale di maggioranza di Scafati, Mimmo Casciello. Soltanto la tempestività dell’esponente della giunta del sindaco Pasquale Aliberti ha evitato la tragedia. Erano da poco passate le 6 ieri mattina quando una candela profumata, posizionata su un mobile nel corridoio principale dell’abitazione, è caduta su uno dei muri dove è presente la carta da parati. Così le fiamme in pochi minuti sono diventate sempre più imponenti, con l’odore acre che, poco a poco, ha pervaso l’intera casa del rione Cappelle. Un tanfo così forte che ha fatto svegliare di soprassalto il consigliere comunale, in casa in quel momento con la moglie, Brigida, e i due fi gli, Michele e Walter Domenico. Immediato l’intervento Casciello che, dopo aver svegliato gli altri componenti della famiglia, ha subito evitato che l’incendio si propagasse per gli altri locali dell’appartamento. Solo con coperte e secchiate d’acqua, infatti, il peggio è stato evitato. Un modus operandi che ha consentito di spegnere le fiamme in pochi minuti e, dunque, di evitare l’intervento dei Vigili del fuoco.   Redazione Sa  



Sannioportale.it