• VENERDÌ 27 NOVEMBRE 2020 - S. Valeriano vescovo

Sant’Agata. Vietato l'utilizzo dell’acqua del Carolino

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sant''Agata de Goti.  Valle Caudina in ginocchio. Dopo le frane con le strade impraticabili, le principali arterie chiuse al traffico e la chiusura delle scuole, ecco i disagi provocati dal malfunzionamento della rete idrica. Ad Airola k.o. la cabina elettrica dell’acquedotto Fizzo, e rete idrica caudina in tilt. A Sant’Agata de’ Goti da questa mattina i cittadini stanno segnalando la presenza di terra nell’acqua dei rubinetti di casa. Il problema, spiegano da Palazzo San Francesco, è provocato dalle frane che hanno interessato l’acquedotto Carolino. Non potendo garantire la potabilità e la qualità dell’acqua proveniente dal condotto, il commissario prefettizio Elvira Nuzzolo ha emanato una propria ordinanza vietandone l’utilizzo per uso alimentare sia nell’area del centro urbano che nelle località di Castrone, Traugnano, Santa Croce, Bagnoli, Sant’Anna, Palmentata e Sanquinito. Vincenzo De Rosa



Macrolibrarsi
Sannioportale.it