• MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021 - S. Sebastiano martire

San Matteo, ecco il programma delle celebrazioni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Le polemiche degli ultimi giorni non hanno fatto dimenticare alla Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno il vero senso della celebrazione del Santo Patrono di Salerno. Domani mattina, alle ore 11.00, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno-Campagna-Acerno, l'arcivescovo Luigi Moretti, presenterà il programma delle celebrazioni e della processione in onore del Santo Patrono Matteo Apostolo. Moretti, nella nota che annuncia la presentazione, cita il messaggio di Paolo VI: "La pietà popolare manifesta una sete di Dio che solo i semplici e i poveri possono riconoscere; rende capaci di generosità e di sacrifici fino all’eroismo, quando si tratta di manifestare la fede; comporta un senso acuto degli attributi profondi di Dio: la paternità, la provvidenza, la presenza amorosa e costante; genera atteggiamenti interiori raramente osservati altrove al medesimo grado: pazienza, senso della croce nella vita quotidiana, distacco, apertura agli altri, devozione. A motivo di questi aspetti, noi la chiamiamo volentieri pietà popolare, religione del popolo, piuttosto che religiosità”.
Redazione Sa



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it