• SABATO 28 NOVEMBRE 2020 - S. Rufo martire

Salernitana, prevendita fiacca per la sfida con lo Spezia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Non è sicuramente Salernitana-Avellino, e lo si capisce subito guardando i dati della prevendita, ma sulla carta la sfida di domani con lo Spezia è comunque un incontro di cartello, che mette a confronto una delle sorprese di questo inizio torneo, la Salernitana, ed una delle squadre costruite per ambire al salto di categoria, ovvero la compagine spezzina. Purtroppo, come detto, non si sarà il pubblico delle grandi occasioni. Sono solo 1800 circa i biglietti staccati per questo match, che stando alle previsioni potrebbe al massimo toccare quota 2000 tagliandi venduti. A questi vanno aggiunti i 5418 tifosi che hanno sottoscritto l’abbonamento, dopo la chiusura della campagna, per un totale di circa 7500 spettatori presenti domani sulla tribune dell’Arechi. Ovviamente il numero di spettatori può aumentare, visto che ci sarà l’intera giornata di oggi e poi sabato, fino a prima dell’inizio della gara con lo Spezia. La società spera di sfondare almeno il muro dei 10 mila paganti, proprio approfittando del fatto che c’è ancora un giorno e mezzo di tempo per la corsa al biglietto. Quello che è certo è che comunque i granata saranno trascinati dal solito entusiasmo di sempre, che ha trasformato l’Arechi in un fortino inespugnabile.    Redazione



Macrolibrarsi
Sannioportale.it