• MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020 - S. Bibiana vergine e martire

Salernitana, inizia un ciclo importante. Sabato c'è il Cesena

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salerno.  Inizia una settimana importante per la Salernitana, che da il via a quello che si può definire un altro tour de force, con in sequenza Cesena, Virtus Lanciano e Perugia sulla strada dei granata. Tre gare, da sabato a sabato, passando per la trasferta di martedì a Lanciano, in notturna. Bisogna rialzare la testa perché è tempo di reagire. Le tre sconfitte di fila hanno destabilizzato l’ambiente, ma anche innervosito la squadra, che continua a collezionare rossi, ed errori così gravi da segnare una partita, vedi le ultime uscite (soprattutto quelle dei portieri) ufficiali con Trapani e Virtus Entella. Sabato con il Cesena non sarà una gara facile, non solo perché i granata potrebbero trovare un clima all’Arechi poco piacevole, e poi perché gli avversari non sono certo la squadra più abbordabile da affrontare in questo momento. Ma si sa, spesso nelle difficoltà ci si esalta, ed incontrare una squadra forte sulla carta, che comunque ti lascia la possibilità di giocare, senza fare le barricate, potrebbe trasformarsi in un vantaggio. Staremo a vedere, tra meno di una settimana ci sarà il responso del campo, l’unico, insindacabile, che può farci capire di che pasta è fatta questa Salernitana.   Per tutti gli approfondimenti scarica gratuitamente da App Store, Microsoft Store e Google Play la nuova app di Ottopagine: Campania Calcio.  Massimiliano Grimaldi   



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it