• MARTEDÌ 24 NOVEMBRE 2020 - S. Crisogono martire

Rugby Benevento, domenica una raccolta fondi per gli sfollati

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Benevento.  Sono instancabili, gentili e solidali. I ragazzi del Rugby Benevento anche oggi sono scesi in strada per aiutare la macchina dei soccorsi. Hanno ripulito l'Istituto Moscati e poi si sono spostati nelle abitazioni adiacenti dove sono stati accolti in maniera splendida. Quelli che nella prima giornata di questa maledetta emergenza maltempo sono stati definiti gli “angeli biancocelesti” dalle famiglie che hanno ricevuto un grande aiuto, sono stati accolti in maniera meravigliosa da tutti gli abitanti del rione. “E' stato incredibile vedere persone che hanno perso tanto e che sono in difficoltà chiedere ai nostri ragazzi se avevano bisogno di mangiare o di bere”. Rosario Palumbo, massimo dirigente del club di Pacevecchia, racconta con emozione quanto avvenuto. “A nome della società ringrazio tutta la gente che ci ha dimostrato grande affetto apprezzando il nostro aiuto. Così come voglio ringraziare il Bar Haiti che ha permesso a tutti noi di rifocillarci offrendoci il pranzo. Eravamo in 50 tra dirigenti, atleti delle squadre seniores e quelli dell'under 18”. Una squadra di spalatori che ha dato una grossa mano alla propria città e che vuole continuare a rendersi utile. “Domenica esordiremo nel campionato di serie B contro Reggio Calabria alle 15:30 al Pacevecchia. In occasione della sfida daremo vita ad una raccolta fondi per le persone colpite dall'alluvione. La cifra che sarà raccolta verrà affidata alla Misericordia di Benevento -ha spiegato Palumbo- che poi avrà il compito di gestirla e destinarla a chi ha più bisogno. Domenica scenderemo in campo e se chi è stato colpito da questo tragico evento vuole passare due ore diverse senza pensare a nulla può venire al Pacevecchia. L'ingresso è gratuito, e come noi siamo stati accolti in maniera fantastica da tutte le persone che abbiamo provato ad aiutare faremo lo stesso se verranno a casa nostra.    Michele Iacicco



Macrolibrarsi
Sannioportale.it