• MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 2020 - S. Maurizio martire

Roghi agricoli, Rega: rispetto per chi vive vicino ai terreni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Lauro.  Con l'arrivo dell'estate, in tutte le comunità, si riacutizza la problematica dell'accensione dei roghi agricoli. Della questione se ne discute anche a Lauro ed è l'assessore Annibale Rega a dettare la linea dell'amministrazione comunale. «L'accensione dei roghi nei terreni agricoli è già oggetto di ordinanza a firma del sindaco, relativamente alla quale sono stati definiti gli orari e le quantità da bruciare. Tengo a precisare che è opportuno salvaguardare, da un lato, l'interesse di chi legittimamente pulisce i fondi, ma si abbia al contempo rispetto per quanti abitano a ridosso degli appezzamenti». «Già il fatto di aver disciplinato con ordinanza l'iniziativa del singolo è socialmente un successo - prosegue l'assessore Rega - Si agisca però, sempre e comunque, nel rispetto reciproco: se ci sono villette o abitazioni private, si accendano piccole quantità in modo da non creare disagi». Dall'assessorato fanno sapere che nei giorni giorni a venire saranno intensificati i controlli della Polizia Municipale e che sta per essere approntata un'ordinanza di settore per limitare anche l'uso di fitofarmaci in agricoltura».   Rocco Fatibene



Macrolibrarsi
Sannioportale.it