• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Ripetitori telefonici, interrogazione urgente dell'opposizione

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Telese Terme.  “Nel nostro comune proliferano le antenne per la telefonia mobile e per internet. L'ultimo caso interessa gli abitanti di via Garibaldi, che si sono svegliati con l'ennesima sorpresa”. Gianluca Aceto con i gruppi di opposizione al Comune di Telese Terme hanno presentato un'interrogazione urgente per il problema dei ripetitori della telefonia mobile e internet. “I gruppi di opposizione, Telese Riparte e Telese Bene Comune, hanno presentato un'interrogazione urgente al sindaco, manifestando la disponibilità a dare ogni contributo affinché la questioni trovi immediata regolamentazione. Solo attraverso un piano comunale, infatti, è possibile evitare l'installazione incontrollata di simili strutture. Purtroppo l'amministrazione Carofano è molto in ritardo. Infatti la delibera di avvio del piano risale al settembre 2014. Da allora, pur essendo stati effettuati i rilievi preliminari, nessun atto è stato proposto alla competente commissione né al consiglio comunale. Forse le strutture amministrative sono state molto impegnate con le procedure elettorali, e la gran mole di lavoro si è intensificata con l'avvicinarsi del 31 maggio. Forse hanno ritenuto di minore importanza la predisposizione e l'approvazione di un piano per la localizzazione delle antenne. Purtroppo i cittadini rischiano di pagarne le conseguenze”. Redazione



Macrolibrarsi
Sannioportale.it