• VENERDÌ 10 LUGLIO 2020 - S. Felicita martire

Rapina a mano armata in un'abitazione: è caccia alla banda

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Atripalda.  Paura nella notte ad Atripalda. Una banda di rapinatori con il volto coperto di un passamontagna e uno armato di una pistola si è introdotta nell'abitazione di una famiglia del posto. L'intento dei malviventi era quello di compiere un furto, ma il figlio del proprietario di casa, è statao svegliato dai rumori. Quando è giunto in cucina si è trovato davanti i quattro banditi. Uno di loro con pistola in mano lo ha minacciato e lo ha costretto ad indicare loro la posizione della cassetta di sicurezza. I banditi dopo aver afferrato il bottino hanno abbandonato l'abitazione e si sono dileguati a bordo di un'auto. La famiglia, fortunatamente non ha subito violenza. Ma è ancora sotto choc. Il capo famiglia è riuscito a chiamare i carabinieri che sono arrivati sul posto dopo pochi minuti.  Sono stati avviati tutti i rilievi. La famiglia ha raccontato quanto era accaduto in pochi minuti. Attimi di terrore che sembravano durare un'eternità. Le indagini sono in corso. I militari della Compagnia di Avellino e del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Avellino, hanno raccolto tutti gli elementi per procedere alla identificazione dei malfattori. Sono tuttora in corso numerosi posti di controllo sulle principali arterie stradali e battute di ricerche.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it