• DOMENICA 12 LUGLIO 2020 - S. Giovanni Gualberto abate

Play off: chi elimina il Benevento vola in serie B

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Se batti il Benevento voli in serie B. A parlare è la tradizione che dopo l'impresa firmata dal Como sul Bassano si arricchisce di un nuovo capitolo. I lariani di Sabatini dopo aver sconfitto la strega al primo turno hanno poi superato il Matera e la Virtus conquistando la serie cadetta. Dando uno sguardo al passato e a tutti i play off a cui ha preso parte il benevento dal ritorno in terza serie, si comprende però che quella comasca non è l'unica squadra ad aver centrato l'obiettivo dopo aver fatto fuori i sanniti. L'unico club ad aver fallito l'appuntamento con la promozione agli spareggi dopo essersi sbarazzato del Benevento è stato il Lecce che lo scorso anno vide arrestare la sua corsa in finale dal più compatto Frosinone. Per il resto la tradizione è abbastanza chiara: il Benevento ha preso parte a cinque play off negli ultimi sette anni e in ben quattro casi il carnefice ha gioito al termine del percorso. Nel 2009 fu il Crotone ad approdare in B dopo aver eliminato i giallorossi nella finalissima, mentre un anno dopo il Varese brindò al traguardo vincendo la finale con la Cremonese, ma non senza prima aver sconfitto i sanniti guidati da Acori. Stesso discorso per la Juve Stabia edizione 2010/2011 che si impose in casa 1-0 nella semifinale di andata e pareggiò al Vigorito 1-1 conquistando la finale poi vinta contro l'Atletico Roma. A quel triste epilogo hanno fatto seguito due anni di astinenza play off per la strega che è tornata nella griglia "maledetta" nella scorsa stagione quando eliminò nella gara unica il Catanzaro al Ceravolo prima di arrendersi al Lecce in semifinale. I salentini sono dunque gli unici della lista ad aver poi mancato la B, considerando che ieri il Como non ci ha pensato su due volte a completare l'opera raggiungendo un risultato su cui nessuno fino ad un mese fa avrebbe scommesso un centesimo.  Francesco Carluccio



Macrolibrarsi
Sannioportale.it