• GIOVEDÌ 1 OTTOBRE 2020 - S. Teresa del Bambino Gesù

Piscitelli: "Il mio futuro è tutto da definire"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ottopagine.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Così come tanti calciatori giallorossi anche Riccardo Piscitelli è in attesa di novità sul proprio futuro. Negli ultimi tempi si è parlato per lui di Chievo e Livorno, due opportunità che per qualsiasi numero uno della sua età potrebbero apparire gustose: "Sto leggendo diverse cose attraverso i giornali ma di concreto posso dire che non c'è nulla. Incontrerò il mio agente Silvano Martina dopo il termine ultimo per le comproprietà che è fissato per il 25 di questo mese perchè magari è quella l'occasione propizia per sondare il terreno e valutare le varie opzioni, vediamo cosa accade e restiamo vigili". Il Benevento a breve potrebbe cambiare proprietà con conseguente mutazione della situazione di molti tesserati: "Sto seguendo la vicenda ed essendo un giocatore del Benevento non posso che esserne coinvolto in prima persona (ha ancora due anni di contratto ndr.). Del club giallorosso però non ho sentito nessuno ultimamente. Una quindicina di giorni fa il direttore sportivo Di Somma ha telefonato al mio agente chiedendo un incontro nel Sannio ma non se n'è fatto più niente perchè siamo stati frenati in vista proprio di imminenti novità sul fronte societario. Il motivo della telefonata? Non nascondo di aver pensato che volessero propormi di rescindere, anche perchè era lo stesso destino toccato ad alcuni miei compagni di squadra. Poi è arrivato questo dietrofront e ne abbiamo preso atto. La mia speranza è che chiunque voglia puntare su di me non si fermi a guardare l'ultima partita, ma all'intera stagione. Nel corso dell'ultimo campionato credo di aver fatto bene e di meritare una chance importante".  Fracar



Macrolibrarsi
Sannioportale.it